Notizie

Santa Maria del Carmine tra spiritualità ed arte

Il 20 Aprile 2016 i pp. Carmelitani di Pisa, P. Agostino Gelli, P. Augusto Tollon e p. Giuliano De Angeli, hanno ospitato presso la chiesa intitolata alla Madonna del Carmine la cerimonia di presentazione della tela restaurata del pittore Crescenzio Gambarelli avente per oggetto la Trasverberazione di Santa Teresa d’Avila inconrniciata tra raffigurazioni della vita della Santa e impreziosita da una cornice con vernice aurea, anch’essa tornata all’antico splendore. Il restauro, testimonianza della sensibilità artistica di cittadini ed associazioni culturali di Pisa, è stato curato dai restauratori dello “Studiolo ” di Lucca sotto la direzione di Dario Matteoni storico della Soprintendenza di Pisa e Livorno. I Lavori sono stati proposti dal Professor Stefano Bruni e finanziato da tre Rotary Club di Pisa. Oltre ai religiosi, al Bruni e ai presidenti dei Rotary erano presenti alla cerimonia personalità ecclesiastiche e laiche quali il Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Pisa e l’assessore ai lavori pubblici. Quest’ultimo restauro si inserisce in un più ampio progetto di recupero dell’arte contenuta nella chiesa, organo del 1613 già restaurato, quadri dipinti tra il 1400 3 il tardo 1600.

 (a cura di P. Agostino Gelli)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

To Top