Notizie

Celebrazione 60° Ordinazione

Il 6 luglio 1958, insieme ad altri sei, carmelitani dell’allora Provincia Romana furono ordinati sacerdoti dal Vescovo Mons. Telesforo Cioli: Benedetto De Santis, Antonio Conti, Giovanni Jascone, Emanuele Boaga, Agostino Contini, Emidio Di Berardino e Carlo Cicconetti. Questi ultimi tre celebrano con gratitudine al Signore i 60 anni di ministero sacerdotale, mentre i primi quattro, tornati alla Casa del Padre, festeggiano celebrando il banchetto eucaristico celeste nella gloria. Il P. Carlo Cicconetti ha rivissuto il giorno dell’Ordinazione nella celebrazione Eucaristica nella nostra Basilica di S. Martino ai Monti, l’8 luglio 2018.  Erano presenti P. Pier Tommaso Cimini, P. Tiberio Scorrano, P. Guido Sartori (di passaggio dalla Comunità di Pianella), P. Giampiero Molinari (segretario generale), P. Augustin Barbut (IV consigliere provinciale), P. Sebastian Benchea, e il Diacono Fr. Carlo Grosso. Ad essi si sono uniti due colleghi di lavoro presso il Tribunale del Vicariato di Roma Don Angelo Amati, Giudice emerito e Don Giuseppe Iuculiano. Assieme ad essi erano presenti tre Giudici-donne del medesimo Tribunale. Inoltre erano presenti rappresentanti delle Congregazioni di Suore Carmelitane della B. Scrilli e della B. Madre Crocifissa, dell’Istituto “Donum Dei”, e delle Suore di S. Chiara che hanno animato con il canto la celebrazione. Oltre ai fedeli, che frequentano abitualmente la Messa alla medesima ora, ogni domenica, c’erano rappresentanti delle Comunità neocatecumenali, nelle quali P. Carlo esercita il suo ministero presbiterale da circa trent’anni e giovani donne  facenti parte di un gruppo di formazione degli anni 80. Di una di esse ‘ il regalo di un ampio servizio fotografico dell’«evento». Non sono mancati alcuni familiari venuti da Pianella, paese natale del sacerdote.

Il P. Carlo nell’omelia, ispirandosi alle letture liturgiche della domenica, ha sottolineato la fedeltà e l’aiuto del Signore al sacerdote, nei momenti di fragilità e di apparente fallimento. Dopo una esperienza di 60 anni P. Carlo è più che mai convinto che ciò si deve alla fedeltà di Dio «che porta a compimento ciò che ha iniziato» sin dalla prima chiamata. «Ora so per esperienza chi è Colui nel quale ho riposto la mia fiducia» e riconosco che «era questa la via tracciata da Dio per la mia felicità e salvezza». «Devo gratitudine alla Beata Vergine del Carmelo che mi ha voluto nel suo Ordine e al Carmelo che mi ha accolto e formato sin dalla prima adolescenza».

Al termine della celebrazione è stata data lettura della lettera del Priore Generale e della benedizione apostolica di Papa Francesco.

Alla celebrazione liturgica è seguita un’agape fraterna. Il P. Carlo ha voluto ringraziare particolarmente il P. Sebastian e Fr. Carlo per la fatica dell’allestimento della sala e di tutta l’organizzazione.

 «In questi tempi del “provvisorio” queste testimonianze sono preziose», ha scritto il Priore Generale. Specialmente per i religiosi in formazione. 

Rinnoviamo i nostri auguri a P. Carlo Cicconetti, unitamente al P. Emidio Di Berardino e P. Agostino Contini. Maria ed Elia vi accompagnino sempre lungo il vostro cammino!!!!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

To Top