Notizie

Festa della famiglia carmelitana di Sicilia

(a cura di Rosalia Guadagna)

Il 15 aprile 2018 a Catania presso i P. Salesiani alla Barriera dopo due anni di stasi, si celebra la festa della Famiglia Carmelitana di Sicilia, eravamo più di 350 (ca). Erano presenti anche le nostre suore Missionarie di S. Teresa del B. Gesù, provenienti da:  Modica, Ispica,  Floridia, Pozzallo, i Terz’Ordini di Messina,  Guidomandri, S. Maria di Licodia, Ispica, Randazzo, Niscemi, Catania ,Acireale, Partinico, Bongiardo, Biancavilla, Trapani, Palermo, oltre i parrocchiani delle nostre comunità parrocchiali compresa quella di S. Sergio di Palermo.Tutto si è svolto nel migliore dei modi a partire dall’accoglienza, è sempre una grande gioia potersi ritrovare tutti insieme come famiglia è la cosa più bella.La festa ha inizio con la preghiera, preparata dai ragazzi di Trapani, si continua con la relazione svolta da P. Giuseppe Midilli con il tema: «LA FAMIGLIA SCUOLA DI FORMAZIONE AL VANGELO: ”SPUNTI DI APPROFONDIMENTO PER UNA RIELETTURA DI AMORIS LAETITIA” ».E’ stato molto chiaro e lineare, a  tutti  ha dato modo di riflettere, poi la celebrazione della S. Messa presieduta dal nostro P. Provinciale Giovanni GROSSO è stata partecipata con tanta devozione.Dopo la S. Messa si è consumato il pranzo a sacco con tanta fraternità e  condivisione cosa che a me e a tanti altri ci ha riempito di gioia. Tutti sono rimasti contenti della festa:Onestamente ci mancava ed è una esperienza da ripetere, in quanto incontrarsi almeno una volta all’anno per stare tutti insieme come fratelli è la cosa più bella che possa esistere.Dopo  aver consumato il pranzo a sacco i giovani di Catania ci hanno allietato il pomeriggio con un musical sempre come tema  “LA FAMIGLIA” dal titolo: «L’ATTESO». Non poteva che essere sulla Famiglia di Nazareth, con balli, musiche  e un monologo.Dopo questa rappresentazione si è passato al sorteggio dei tre premi: 1° premio un cellulare; 2° premio una macchinetta da caffè; 3° premio una statuetta della Madonna del Carmine.Tutto si è concluso con la preghiera finale preparata dai giovani di Palermo, anche con loro devo complimentarmi, una preghiera semplice con canti e balli che ha coinvolto tutti i presenti.Verso le ore 17,00 essendo finito il tutto, le varie comunità rientrano ognuno nei paesi di origine , tutti felici e soddisfatti di essersi ritrovati e speriamo che con la grazia di Dio e l’aiuto di  Maria Vergine del Carmelo, di poterci ritrovare ancora il prossimo anno, più numerosi. Grazie a quanti hanno collaborato per la buona riuscita della Festa. 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

To Top