27 luglio Beato Tito Brandsma, Carmelitano e Martire

  • di

Il 27 luglio celebriamo la nostra memoria annuale di un famoso martire carmelitano.

Anno Sjoerd Brandsma nacque a Bolsward, in Olanda, nel 1881, ed entrò a far parte dell’Ordine Carmelitano nel 1898 prendendo il nome di “Tito” e venendo ordinato sacerdote nel 1905. Nel tempo divenne professore e successivamente Rettore Magnifico dell’Università Cattolica di Nimega. Fu anche giornalista. Durante gli anni ’30 del 1900 tenne una famosa serie di conferenze negli Stati Uniti sulla mistica Carmelitana. In quegli anni la propaganda nazista si diffondeva rapidamente, ma P. Tito si rifiutò di sostenere o stampare qualsiasi cosa a supporto del regime nazista. P. Tito fu allora arrestato dalla Gestapo il 19 Gennaio 1942 ed imprigionato nel suo paese natale prima di essere inviato nel campo di concentramento di Dachau, dove portò conforto e pace ai suoi compagni di prigionia. A Dachau venne sottoposto a degli esperimenti nell’ala medica e infine fu condannato a morte per iniezione letale il 26 Luglio 1942. È stato beatificato nel 1985 e la causa per la sua canonizzazione continua; preghiamo perché presto giunga a termine con successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *